Miti su Epatite C

contenuto

  • Mito №1: Epatite B - una malattia dei tossicodipendenti
  • Mito №2: L'epatite B può essere trasmessa attraverso oggetti di uso quotidiano, quindi è necessario negare il contatto con il paziente
  • Mito №3: Epatite C cura
  • Mito №4: farmaci costosi sono facili da curare l'epatite C
  • Mito №5: Se non è prescritto alcun farmaco, il paziente è destinato
  • Mito №6: La cosa peggiore - non i cambiamenti che si verificano nel fegato, e il livello di virus nel sangue
  • Mito №7: Perché l'epatite C si trasmette attraverso il sangue, il virus può "strangolare" irradiazione di anima
  • Mito №8: I farmaci non aiutano, è meglio essere trattati bioadditives

    Miti su Epatite CMito №1: Epatite B - una malattia dei tossicodipendenti

    No. Il comportamento più accurata non dà una garanzia al 100% che non infettarsi. Casualità può intrappolare anche nello studio del dentista. Mentre i tossicodipendenti, naturalmente, sono a rischio.

    Mito №2: L'epatite B può essere trasmessa attraverso oggetti di uso quotidiano, quindi è necessario negare il contatto con il paziente

    No. Non c'è pericolo di contagio non sono baci, strette di mano, la condivisione di piatti, vestiti, anche spazzolini da denti. Il virus si trasmette attraverso il sangue o con siringhe non sterili ed altri oggetti taglienti, o sessualmente. A volte il virus dell'epatite C può essere trasmessa da madre a figlio durante la gravidanza e il parto. Ciò si verifica quando una donna incinta soffre di malattia acuta o esacerbazione della sua cronica da epatite C.

    Mito №3: Epatite C cura

    Opzionale. Solo 80% di appena infettato con il virus dell'epatite C, una forma cronica, che può portare alla formazione di cirrosi epatica e in alcuni casi, il cancro al fegato. Il restante 20% dei pazienti sistema immunitario non è ancora noto per ragioni scienza distrugge il virus stesso. Ma lo sviluppo della malattia è in relazione diretta con la corretta dieta e stile di vita - che significa rinunciare alcol e fumo, ridotta stress psicofisico e, naturalmente, le prestazioni di tutti i medici appuntamenti - fino al ricovero periodica. Tra l'altro, l'alcol stimola la moltiplicazione del virus dell'epatite C e ridurre l'effetto terapeutico dei farmaci in epatite cronica.

    Mito №4: Droghe costose sono facili da curare l'epatite C

    Vorrei! Ma in realtà, il trattamento dell'epatite - un processo complesso. Il corso ha una durata di circa un anno e può essere accompagnata da simil-influenzali condizioni, la temperatura e la depressione.

    Mito №5: se non prescritto alcun farmaco, il paziente è destinato

    No. Tutto è esattamente il contrario. Se il paziente è quantità stabile di virus nel sangue e non pericolosi cambiamenti avvengono nel fegato, nessun trattamento deve iniziare. L'indicazione per il trattamento è la replicazione del virus.

    №6 Mito: La cosa peggiore - non i cambiamenti che si verificano nel fegato, e il livello di virus nel sangue

    No. Ci sono pazienti con alta virale senza malattie del fegato e pazienti che hanno una piccola quantità di virus, ma hanno così fortemente influenzato il fegato. Il trattamento adeguato può migliorare la funzione epatica anche in presenza del virus.

    №7 Mito: Perché l'epatite C si trasmette attraverso il sangue, il virus può "strangolare" irradiazione di anima

    No, non è metodo molto efficace. solo virus sangue è portato al fegato, dove rimane vivo e distrugge.

    №8 Mito: I farmaci non aiutano, è meglio essere trattati bioadditives

    No. Supplementi spesso aiutano, ma non possono essere considerati il ​​metodo principale. Essi si limitano a completare il trattamento di base.

  • Lascia un commento